Il presidente kazako nomina un nuovo governo

Il presidente Nursultan Nazarbayev ha nominato Askar Mamin nuovo Primo Ministro.

26 Febbraio 2019

Mamin, che era stato Primo Vice Primo Ministro, è stato a capo del governo ad interim, dopo che il Presidente ha licenziato il 21 febbraio il governo guidato da Bakhytzhan Sagintayev rispetto a quello che definiva il suo fallimento nel migliorare gli standard di vita.

Prima di lavorare come primo vicepremier per più di due anni, Mamin, 53 anni, era a capo del Kazakistan Temir Zholy per otto anni ed era stato in precedenza il sindaco di Astana e il ministro dei trasporti e delle comunicazioni.

Il presidente dovrebbe stabilire i principali compiti per il governo al congresso del Nur Otan Party il 27 febbraio ad Astana.

Nazarbayev ha decretato la riorganizzazione dei ministeri del governo per migliorare il sistema di amministrazione pubblica.

Secondo il decreto, il ministero dell'Informazione e delle comunicazioni interromperà il suo lavoro. Il Presidente trasferisce le sue funzioni e i suoi poteri nel campo dell'informazione al Ministero dello Sviluppo Sociale trasformandolo nel Ministero dell'Informazione e dello Sviluppo Sociale. Dauren Abayev, ex ministro dell'Informazione e delle comunicazioni, dirigerà il nuovo ministero.

Il resto delle funzioni e dei poteri del ministero, vale a dire la comunicazione, l'informatizzazione, l'e-government, lo sviluppo delle politiche pubbliche nella fornitura di servizi pubblici è ora tra le responsabilità del Ministero della Difesa e dell'Industria Aerospaziale che è anche ribattezzato Ministero del Sviluppo digitale, difesa e industria aerospaziale. Il decreto presidenziale nomina l'ex primo ministro Askar Zhumagaliyev ministro nel nuovo governo.

Kulyash Shamshidinova, già presidente del consiglio delle scuole intellettuali di Nazarbayev, divenne nuovo ministro dell'Istruzione e della scienza in sostituzione di Yerlan Sagadiyev.

L'ex ministro delle finanze Alikhan Smailov divenne Primo Vice Primo Ministro e Ministro delle Finanze. Smailov era stato un assistente del presidente nel corso degli anni. In precedenza, ha presieduto l'Agenzia nazionale di statistica.

Il presidente nomina anche Berdibek Saparbayev ministro del lavoro e della protezione sociale della popolazione.

Saparkhan Omarov è stato nominato Ministro dell'Agricoltura. In precedenza, era il presidente del comitato per le questioni agrarie dei mazhili.

Roman Sklyar diviene nuovo ministro dell'Industria e dello sviluppo delle infrastrutture.

Gulshara Abdykalikova, ex Segretario di Stato, è stato anche nominato Vice Primo Ministro.

Ruslan Dalenov, che era stato Primo Vice Ministro per l'economia nazionale, d'ora in poi dirige il ministero.

Per quanto riguarda il resto dei ministri, il Presidente decreta di riconfermare i ministri per le loro precedenti posizioni. Beibut Atamkulov è rimasto Ministro degli Affari Esteri, Nurlan Yermekbayev è rimasto Ministro della Difesa, Yerlan Turgumbaev Ministro degli Interni, Marat Beketayev Ministro della giustizia, Yelzhan Birtanov Ministro della Sanità, Arystanbek Mukhamediuly Ministro della cultura e dello sport e Kanat Bozumbayev come ministro dell'energia.

Fonte: http://eurasiatx.com/kazakh-president-appoints-new-government/

Soci Fondatori


Soci Onlus


Copyright © 2016. All Rights Reserved. Designed and Developed by ewebsolution.it