Il Kazakistan ha lanciato la più grande centrale elettrica solare in Asia Centrale

23 Gennaio 2019

La centrale elettrica solare "Ses Saran" è stata aperta nella regione di Karaganda. Il progetto, del valore di circa 140 milioni di euro, è stato realizzato con l'aiuto di un investimento dell'UE.

La progettazione del futuro "SES Saran" è stata iniziata nel 2017, il progetto è stato completato a tempo di record - cinque mesi.

La centrale solare di Saransk con una capacità di 100 MW sarà una delle più grandi non solo in Kazakistan, ma anche in Asia Centrale. Gli investitori hanno preso in considerazione tutti i carichi dal vento alla neve. Più di 307 mila pannelli prenderanno e convertiranno l'energia solare in elettricità, ha detto il direttore generale di SES Saran Yevgeny Grebennikov.

Parlando alla presentazione della centrale solare, il ministro dell'Energia Kanat Bozumbayev ha rilevato che attualmente nella repubblica operano 60 impianti con una capacità totale di 531 MW. Alla fine dello scorso anno, la quantità di energia generata era di 1,3 miliardi di kWh di ore.

"Si prevede che entro la fine del 2020 saranno implementate più di 50 strutture con una capacità totale di 2353 MW. Inoltre, dal 2021 al 2023 saranno introdotte oltre 30 strutture RES. Quindi, entro il 2023, la capacità totale degli impianti sarà di oltre 3mila MW. Inoltre, per migliorare l'energia del sole, sono stati firmati accordi per oltre 100 miliardi di tenge ", ha affermato K. Bozumbayev.

Il principale investitore di SES Saran, Joachim Goldbeck, ha sottolineato che la costruzione di un impianto solare è stata decisa specificamente per essere costruita nella regione di Karaganda, poiché, oltre alla posizione del territorio, il clima, che consentirà 1.400 ore di operazione a tempo pieno senza interruzioni, è anche grande.

Fonte: https://zonakz.net/2019/01/23/solnechnuyu-elektrostanciyu-ses-saran-otkryli-v-karagandinskoj-oblasti/


Soci Fondatori


Soci Onlus


Copyright © 2016. All Rights Reserved. Designed and Developed by ewebsolution.it