Kazakhstan: “Uno sguardo verso il futuro: la modernizzazione della coscienza pubblica”

  • I grandi cambiamenti in Kazakhstan sono impossibili senza trasformazione della
  • coscienza pubblica. Questo è il messaggio principale lanciato dal Presidente Nursultan
  • Nazarbayev con un articolo, pubblicato di recente sulla stampa, che ha suscitato grande
  • interesse sia tra i residenti della Repubblica, sia nella comunità degli esperti
  • internazionali. In quest’articolo, intitolato “Lo sguardo verso il futuro: la
  • modernizzazione della coscienza pubblica”, il Capo dello Stato riflette su come la società
  • del Kazakhstan dovrebbe fare un passo verso il futuro. Un futuro che sembra così
  • mutevole e difficile a causa dell’accelerazione di tutti i processi tecnologici e l’aumento
  • della competitività delle economie mondiali. “Oggi, la sfida di rinnovarsi è posta davanti
  • a tutte le nazioni del pianeta, di conseguenza, anche per il Kazakhstan”, sottolinea
  • Nazarbayev. Le tendenze mondiali stanno cambiando l’universo, una sorta di
  • cambiamento di epoche, e questo dà al Kazakhstan l’opportunità unica di raggiungere
  • un nuovo livello di sviluppo. Il periodo moderno delle relazioni internazionali è
  • caratterizzato da sviluppi contraddittori nei rapporti tra gli Stati. Il mondo globale con le
  • sue dinamiche di accelerazione richiede un particolare tipo di coscienza della nazione,
  • che si basa sulla spiritualità del popolo e sulle sue tradizioni. In queste condizioni le
  • questioni di conservazione dei valori spirituali della società diventano di fondamentale
  • importanza. “Le trasformazioni globali iniziate nel Paese, devono essere accompagnate
  • dall’ammodernamento avanzato della coscienza pubblica”, scrive il Presidente e leader
  • kazako.
  • Ma è giunto il momento di intraprendere un lavoro più ambizioso e fondamentale che
  • cambierà la coscienza sociale per far sì che il Kazakhstan diventi una nazione di persone
  • forti e responsabili. La prima condizione per l’ammodernamento di un nuovo tipo è la
  • conservazione della cultura, del proprio codice nazionale. Fermo restando che non si
  • dovrebbero guardare con arroganza l’esperienza storica e le tradizioni. Al contrario, è
  • necessario fare delle tradizioni migliori, condizione importante per il successo della
  • modernizzazione. Qui, il Presidente individua diverse direzioni di modernizzazione della
  • coscienza sociale, sia nel suo insieme, sia in ogni cittadino del Kazakhstan. Prima di
  • tutto la competitività: è importante mettere a fuoco e adattarsi a nuove realtà e a nuove
  • condizioni, prendendo il meglio di ciò che porta una nuova era. “Ogni cittadino del
  • Kazakhstan dovrebbe selezionare per sé le cose più importanti, per essere in grado di
  • offrire qualcosa di vantaggioso per i propri mercati regionali e globali. Questo non vale
  • solo per i prodotti materiali, ma anche per l’intelligenza e per la conoscenza. Nel suo
  • articolo, egli pone l’accento sul fatto che la modernizzazione è impossibile senza il
  • cambiamento delle abitudini e degli stereotipi, ed evidenzia un’area importante: il
  • pragmatismo. Le tradizioni e le cerimonie nazionali, la lingua, la musica, la letteratura -
  • in una parola, lo spirito nazionale - devono sempre rimanere con il popolo”, ha scritto il
  • Presidente. “Ma abbiamo anche bisogno di sbarazzarci di qualche abitudine e
  • dipendenza arcaica, inutili nella realtà moderna. Ad esempio, è necessario lasciarsi alle
  • spalle la divisione regionale di una sola nazione. Stiamo costruendo una società
  • meritocratica, dove ognuno deve essere valutato in base ai suoi contributi e alle sue
  • qualità professionali personali”, dice il capo dello Stato.
  • Nel prossimo decennio, metà delle professioni scompariranno e solo una persona di
  • grande successo sarà in grado di vivere in tali condizioni. Ed è per questo, che il
  • Kazakhstan è tra i Paesi più avanzati per la quota di finanziamento per l’istruzione.
  • Nursultan Nazarbayev è convinto che se nel sistema dei valori dei giovani l’istruzione
  • Like 0
  •   
  • Chi siamo Paesi Incoming Newsletter Dicono di noi Partners Contatti
  • http://www.eu/ita/archivio/Kazakhstan-Uno-sguardo-verso-il-futuro-la-modernizzazione-della-coscienza-pubblica-405-ITA.asp 2017-07-31 daily 0.5
  • diventerà il valore principale, la nazione avrà il successo. Il Presidente è fiducioso nel
  • fatto che solo uno sviluppo evolutivo dia alla nazione una possibilità di successo. L’intero
  • XX secolo è stato caratterizzato da sconvolgimenti rivoluzionari. Oggi, la natura della
  • rivoluzione è cambiata, ha acquisito sfumature etniche, religiose, culturali o
  • separatistiche. Nel suo articolo, Nursultan Nazarbayev ha presentato una sorta di piano
  • d’azione, l’ordine del giorno per i prossimi anni. Egli elenca sei progetti specifici che
  • possono essere implementati nel prossimo futuro. “Per prima cosa è necessario iniziare
  • la transizione graduale dalla lingua kazaka all’alfabeto latino. E qui c’è bisogno di avere
  • delle fasi tranquille e graduali. Ci stavamo preparando a questo con cautela durante
  • tutti gli anni d’indipendenza”, scrive il presidente. La necessità di transizione verso
  • l’alfabeto latino è stata dichiarata dal capo del Kazakhstan nel dicembre del 2012 nel
  • suo discorso annuale al popolo.
  • Ciò significa che da quel momento in tutte le aree è iniziata una transizione verso
  • l’alfabeto latino, ovvero nella gestione d’ufficio, nei periodici e nei libri di testo.
  • L’alfabeto latino è la grafica dominante nel mondo e, usandola, il Kazakhstan sarà
  • ancora più vicino al resto del mondo. In una prospettiva strategica, la transizione verso
  • l’alfabeto latino in Kazakhstan è il passo giusto, che soddisfa gli interessi nazionali. Il
  • secondo progetto, designato dal leader della nazione, si chiama “I nuovi studi
  • umanistici”, che consiste di 100 nuovi libri di testo in lingua kazaka sulle scienze sociali e
  • umanistiche. All’interno del progetto deve essere ripristinata, al fine di mantenere lo
  • studio delle scienze umanistiche, l’intellighenzia della società del Kazakhstan. “E’
  • necessario tradurre in lingua kazaka, nei prossimi anni, i 100 migliori libri del mondo di
  • diverse lingue in tutti i settori della conoscenza umana; ciò consentirà ai nostri giovani
  • di imparare dai migliori esempi mondiali”, sostiene il Presidente del Kazakhstan. Il
  • progetto successivo, che è importante in termini di miglioramento della competitività
  • nazionale, è intitolato “La cultura moderna kazaka in un mondo globalizzato”.
  • Grazie a questo progetto si prende conoscenza del Kazakhstan non solo in base alle
  • risorse di petrolio e alle iniziative principali di politica estera, ma anche grazie alle
  • conquiste culturali del Paese. E’ necessario che la cultura nazionale cominci a suonare
  • nelle sei lingue delle Nazioni Unite. In secondo luogo, dovrebbe esserci la cultura
  • contemporanea, quella, che è stata progettata e realizzata dai nostri contemporanei,
  • scrive il Presidente. E già l’anno in corso dovrà essere decisivo nel determinare cosa sia
  • necessario mostrare al mondo nel campo della cultura, ha detto Nazarbayev. Il progetto
  • “100 nuovi volti del Kazakhstan” ha lo scopo di attirare l’attenzione della società sulla
  • contemporaneità, sulla storia dei nostri contemporanei. Questa è la storia di 100
  • persone particolari provenienti da diverse regioni, di diversa e nazionalità e di diversa
  • età, che hanno raggiunto il successo in un quarto di secolo d’indipendenza. Nella nuova
  • realtà, il desiderio interiore di rinnovamento è un principio fondamentale del nostro
  • sviluppo – ritiene il Capo dello Stato. Per sopravvivere è necessario cambiare. Chi non
  • riuscirà a farlo sarà insabbiato dalla pesante sabbia della storia.

Fonte: Eurasian Business Dispatch

News


L'Ambasciatore Pasquale D'Avino presenta le sue credenziali al Presidente del Kazakhstan Nursultan Nazarbayev

Ad Astana, l'11 Aprile 2018, l'Ambasciatore...

Leggi news

Italian Turkmen Business Forum

Siamo lieti di comunicarvi che il 20 febbraio...

Leggi news

Marco Beretta nominato Presidente dell'Associazione per il Commercio Italo-Kazako

Siamo orgogliosi di comunicare che e' stato...

Leggi news
Visualizza Tutte

Soci Fondatori


Soci Onlus


Copyright © 2016. All Rights Reserved. Designed and Developed by ewebsolution.it